Le stelle riempiono il cielo…

stelle
… e gli olii essenziali danno vita ai nostri olii. Partiamo dal basso per arrivare all’alto proprio come dovrebbe essere la cura del nostro corpo.
Per i piedi molto screpolati chiaramente state sull’Olio di Germe di Grano o Olio di Ricino e metteteci dentro l’olio essenziale di Limone per rimuovere le cellule morte.
Per il corpo, se avete una pelle normale puntate sul Geranio, Gelsomino e Lavanda ( o Sandalo se avete la pelle un pochino più secca), se invece avete una pelle che tende a screpolarsi puntate su Camomilla, Cipresso, Geranio, Lavanda, Neroli, Sandalo, Mirra e Benzoino. Per le pelli o i punti un po’ grassi andate sull’opposto citrino Bergamotto, Cipresso e Geranio.
Limone e Menta piperita aiutano a pulire se avete zone con punti neri.
Nelle zone da rassodare come seno, braccia e interno coscie abbondate col Patchouly e Ylang-Ylang.
Se invece il vostro problema è la cellulite, o le gambe gonfie, potete usare come base un olio di Mandorle dolci e dentro non devono mancare Rosmarino e Lavanda sicuramente, poi potete aggiungere anche poco Tea Tree, Timo, Salvia e anche se volete del Geranio, Cipresso, Mandarino, Limone e Pompelmo.
Salendo poi al viso, per le pelli normali e secche mettete sempre Geranio e Gelsomino, ma se avete della couperose usate Camomilla, Neroli, e se non è troppo cara la Rosa. L’aggiunta dell’antirughe poi la fanno i caldi Incenso, Mirra, Neroli e Sandalo.
La pelle con acne va trattata in modo più delicato perchè si deve disinfettare quindi un po’ di Tea Tree non guasta mai, Bergamotto, Cedro, Patchouly, Geranio, Rosmarino e Timo in aggiunta; se il vostro acne sono foruncoli invece vi bastano Bergamotto, Lavanda, Camomilla e Tea Tree.
Arriviamo poi ai capelli infine, a parer mio il Rosmarino è l’olio essenziale per eccellenza perchè stimola la circolazione a livello del cuoio capelluto, previene la caduta e ammorbidisce il capello, se avete irritazioni o dermatiti aiuta a sfiammare e aiuta contro la forfora; se gradite ovviamente potete aggiungere anche altri olii come Menta per la circolazione e la forfora, Geranio, Lavanda, Camomilla e Salvia per i capelli secchi e fragili, Tea Tree e Limone per capelli grassi.
Per fare i vostri olii misti mettete all’incirca 30/50 gocce di olii essenziali in 100ml di olio base e lasciatelo riposare per almeno un giorno intero perchè si mischino bene, poi teneli sempre un po’ shakerati prima di usarli.
Take care

Le stelle riempiono il cielo…ultima modifica: 2016-03-29T18:57:39+02:00da beaflower
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento